Crea sito

Ripassa le tabelline giocando a carte

carte da giocoSi possono ripassare le tabelline in maniera divertente giocando con un mazzo di carte da gioco. Questo gioco si può fare ovunque, ma bisogna essere in due. Si possono però studiare varianti per giocare anche soli, o in tanti.

Occorrente: un mazzo di carte da gioco; vanno bene sia le carte italiane sia le carte da poker.

Come si gioca

Si mischiano bene tutte le carte del mazzo, poi si divide a metà e si mette sul tavolo. Ogni giocatore, a turno, prende due carte (una dalla prima metà del mazzo, l’altra dall’altra metà) e le gira sul tavolo. Il giocatore deve dire il risultato della moltiplicazione (ad esempio, se la prima carta è il tre di fiori e la seconda è il quattro di quadri, il risultato è 12). Se risponde correttamente, tiene le carte; se non risponde correttamente, deve darle all’avversario.

Quando un giocatore pesca una carta con una figura priva del numero (il jolly, il fante, la regina, il re), l’avversario gli chiede di recitare tutta la tabellina del numero che ha l’altra carta della coppia; se il giocatore riesce a rispondere, può tenere la coppia; se non riesce a rispondere deve darla all’avversario. Se un giocatore pesca una coppia in cui entrambe le carte hanno le figure, può tenersi quella coppia senza rispondere ad alcuna domanda.

Alla fine vince il giocatore che ha più carte.